Home
Corsi a ciclo unico, ora si possono eliminare due materie dalla media
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 08 aprile 2014
"Sono stati mesi lunghi. Abbiamo lavorato al servizio e per gli studenti. Mi rimarrà sempre impressa come pagina vincente e pura. Non abbiamo ristabilito lo status quo, ma si è ottenuto un risultato ancora maggiore. La vera dedica va a chi ha credito in noi. Ma principalmente a chi ha attaccato senza costruire, preventivamente. A chi nonostante le dichiarazioni pubbliche sperava con animo da sciacallo in un nostro fallimento. A voi! Vi rispondiamo con la solita pacatezza dei fatti, senza urla e demagogia. Siamo dalla parte degli studenti tentando di fare ogni giorno il nostro dovere, fino in fondo"
Mirko Romano, Senatore Accademico UNIPA

Dopo mesi di lotte, incontri e commissioni si è arrivati oggi in seduta di Senato Accademico ad una grande vittoria da parte della rappresentanza studentesca.
Ecco cosa si è deliberato: “I regolamenti per i corsi di laurea a ciclo unico posso prevedere, per la determinazione della votazione iniziale, l’esclusione, al massimo di 2 insegnamenti, fino ad un massimo di 18 cfu. Ciascuno degli insegnamenti non deve avere una attribuzione di CFU inferiore a 6. A tal fine, all’atto della presentazione della domanda di laurea alla competente Segreteria Studenti di Ateneo, lo studente comunica quali sono gli insegnamenti che intende eliminare ai fini del calcolo della votazione finale.”
È stato un percorso di condivisione che ha portato la rappresentanza unita a lavorare compatta nell’interesse degli studenti al di fuori dell’appartenenza.
Dario Alteri Alessandro Bruno Alessandra Cianciolo Pasquale Pillitteri Carlotta Provenza Mirko Romano

 
Scuola Politecnica il 9 Aprile Erasmus day
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 25 marzo 2014

L'Erasmus day è una iniziativa dedicata a presentare agli studenti della Scuola Politecnica le opportunità di studio all'estero presenti nel bando Erasmus 2014-2015. L'evento si svolgerà mercoledi 9 aprile a partire dalle ore 9,30 presso l’Aula Magna della Scuola Politecnica in Viale delle Scienze, Edificio 7.

Programma:

Apertura
Fabrizio Micari, Presidente della Scuola Politecnica

Ada Maria Florena, Delegato del Rettore per la Mobilità Internazionale

Il quadro delle destinazioni per l'anno accademico 2014-2015
Ignazio Vinci, Delegato della Scuola Politecnica per la Mobilità Internazionale

Il bando 2014: contenuti ed aspetti procedurali
Adriana Ragonese, Responsabile UOA Politiche di lnternazionalizzazione per la Mobilità

Testimonianze a confronto
a cura di una selezione di ex studenti Erasmus della Scuola Politecnica

Question time con la partecipazione dei coordinatori degli scambi Erasmus

Per scaricare il bando Erasmus 2014/15 vai qui


 

 
Pubblicato il bando erasmus
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 25 marzo 2014

Pubblicato il Bando Erasmus+ mobilità per studio A.A. 2014/2015 per la selezione di posti di mobilità, disponibili presso le Università partner con le quali sono stati sottoscritti accordi interistituzionali.
La domanda a pena di esclusione, deve essere compilata e trasmessa esclusivamente on-line tramite il portale studenti dell'Ateneo di Palermo a far data dal 08/04/2014 ed entro le ore 24.00 del 22/04/2014


 
Resoconto Consiglio del Corso di Studio triennale in Disegno Industriale
Scritto da A.I.S.A.   
lunedì 24 marzo 2014
Resoconto Consiglio del Corso di Studio triennale in Disegno Industriale

a cura si Denise Mucera, Consigliere di AISA in Consiglio di Corso di Laurea in Dis_Ind

 

Oggi lunedì 24 marzo 2014 è stata convocata la seduta del Consiglio del Corso di Studio triennale in Disegno industriale con il seguente ordine del giorno:

  1. Assegnazione insegnamento Scenografia;
  2. Regolamento dell'esame di Laurea;
  3. Elezione dei componenti della Commissione di supporto al coordinatore.
1. L'insegnamento di Scenografia è stato assegnata alla professoressa Serena Del Puglia. Le lezioni si terranno il mercoledì dalle 9.30 alle 13.30 in aula 1.4.2.     
2. Il nuovo regolamento dell'esame di laurea prevederà l'accertamento del livello conseguito dallo studente nell'acquisizione delle conoscenze di base e caratterizzanti il Corso di Laurea. Il Consiglio di Corso di Studio delibererà la tipologia di prova finale, ovvero un elaborato breve, congruente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio. L’elaborato breve può avere carattere bibliografico, progettuale o può essere un saggio breve su di un tema mono- o pluridisciplinare. La lunghezza complessiva dell’intero elaborato – comprensivo di tabelle, grafici, figure e bibliografia – potrà superare le 30 cartelle.
La votazione iniziale (di ammissione alla prova finale), derivante dalla carriera dello studente, si ottiene calcolando la media pesata dei voti in trentesimi conseguiti negli esami con peso i CFU assegnati all'insegnamento. Per il calcolo della votazione iniziale la media pesata dei voti in trentesimi viene poi espressa in cento decimi (dividendo per tre e moltiplicando per undici).
Il Regolamento prevede che nel calcolo della media pesata può essere ESCLUSO IL VOTO PIU' BASSO (ESCLUSE MATERIE ICAR 13) massimo CFU 6.

Nel calcolo della votazione iniziale può essere aggiunto un punteggio:

      • di massimo di 3 punti in funzione del numero delle lodi conseguite dallo studente (0.5 punti per ciascuna lode);
      • da un minimo di 7 ad un massimo di 11 qualunque sia il numero di componenti
      • di 1 punto da assegnare al laureando che abbia maturato esperienze all'estero nell'ambito dei programmi comunitari (Erasmus, Socrates, ecc.) o nella veste di visiting student, a condizione che lo studente abbia conseguito nell'ambito dei suddetti programmi almeno 15 CFU, o abbia conseguito attestati e/o diplomi di frequenza presso istituzioni straniere riconosciute dalla Facoltà o nell'ambito delle attività previste dal regolamento del tirocinio pratico applicativo della Facoltà
      • 2 ulteriori punti da assegnare al laureando che abbia completato i suoi studi nella durata legale del corso di laurea (entro la sessione straordinaria del terzo anno di corso).
      • nel caso di pieni voti assoluti, la Commissione, può concedere la lode. La lode può essere concessa agli studenti la cui votazione iniziale non sia inferiore a 102/110.
      • N.B. Il punteggio non può superare gli 11 punti.

3. E' stata stabilita una Commissione Didattica per l'approvazione delle pratiche studenti e sarà composta dal presidente di corso di studi Viviana Trapani, dal professore Angelo Pantina, dal professore Gaetano Licata, dalla professoressa Luisa Di Piazza e dalla rappresentante degli studenti Denise Mucera. Si comunica inoltre che il tutor didattico del corso di studi in disegno industriale sarà il dottor Marco di Paola.

Per l'approvazione finale di quanto dichiarato si attende la pubblicazione del verbale.


 
Informazioni sui calendari della Sessione straordinaria per FC
Scritto da A.I.S.A.   
lunedì 24 marzo 2014

Per la sessione straordinaria di aprile non verrà redatto un calendario con tutti gli esami che fanno riferimento agli studenti fc di tutti gli ordinamenti in quanto si dovrebbero calendarizzare più di un centinaio di esami. Pertanto già molti docenti hanno comunicato alla segreteria la data faranno sostenere glie sami, se non trovate il riferimento all'esame che dovete sostenere  chiedete al docente di riferimento che si attivi per la richiesta alla segreteria didattica di attivazione dell'appello.

La verifica degli insegnamenti per cui è già stata attivatala data degli esami si può fare dalla propria pagina del portale studenti

Nel caso in  cui entro pochi giorni non dovesse essere attivato l'appello online vi consigliamo di inviare la richeista anche alla segreteria didattica. 

vi ricordiamo che le mail ufficiali dei docenti è sempre composta da Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


 

 
Tasse laureandi sessione estiva che hanno sostenuto tutte le materie o quasi.
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 18 marzo 2014

In senato Accademico è stato comunicato oggi che verrà pubblicato a giorni il decreto che disciplina il pagamento delle tasse per i laureandi della sessione estiva che alla data del 10 marzo hanno sostenuto tutte le materie o che in difetto di un amateria.I colleghi che si trovano in qesta condizione devono solo la prima rata di iscrizione.


 
Confermata la sessione degli esami per FC ad aprile
Scritto da A.I.S.A.   
domenica 16 marzo 2014

Da una comunicazione della dott.ssa Zarcone è giunta la comunicazione che la sessione di esame per gli studenti fuori corso si svolgerà dal 14 al 18 aprile contrariamente da quanto stabilito dalla delibera del consiglio di facoltà dell'ottobre 2013 a seguito della nostra richiesta di riprogramamzione delle sessioni di esami per gli studenti FC a dicembre e ad aprile per l'AA 2013/14.
Riteniamo scorretto concentrrare in soli 5 giorni una intera sessione di esami anche se rivolta ai soli studenti fuori corso.
Scorretto perchè concentrare gli esami non aiuta per nulla gli studenti fuori corso, così facendo si riduce notevolmente la possibilità di sostenere esami. Inoltre il contemporaneo svolgimento degli esami con le lezioni riduce gli spazi dove sostenere gli esami, a meno di non dover iniziare pellegrinaggi per le stanze dei docenti nelle varie sedi dei dipartimenti.
Peraltro facciamo notare che al momento none siste un calendario degli esami, è lasciata ai docenti la facoltà di indicare di una data, ciò potrebbe provocare il concentramento di molti esami nella stessa giornata. 

Chiediamo per tanto ai Coordiantori dei Corsi di Studio che vengano rispettate e ripristinate le originali date deliberate dal CdF lo scorso mese  di ottobre e che venga pubblicato un regolare calendario degli esami che contempli la presenza di tutti gli insegnamenti dei corsi di laurea in riferimento agli ordinamenti passati oltre che a quelli attualmente in vigore. 

 

rappresentanti dell'associazione A.I.S.A. nei CdS

Anna Buscemi,  Alessandro Colace, Viviana Di Lisciandro, Denise Mucera, Antonino Montalbano, Daniele Gambino, Salvatore Gattuso, Vincenzo Pitisi. Ernesto Raccagna, Salvatore Scaccia, Giorgio Tocco


 

 
Data inizio lezioni secondo semestre
Scritto da A.I.S.A.   
venerdì 28 febbraio 2014
Dopo il susseguirsi di informazioni contradditorie, come contradditotri sono il calendario didattico della (ex)Facoltà e quello di ateneo,  la notizia giunta nella giornata di oggi è che  l'inizio delle lezioni, per gli anni successivi al primo, è previsto per giorno 10 marzo.
La notizia è stata ufficialmente confermata dal Prof. Di Benedetto, segretario del corso di laurea in Architettura.

 
No alla limitazione degli acecssi agli esami di laurea!!!
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 18 febbraio 2014

FIRMA PER SOSTENERE LA RICHIESTA DI ANNULLAMENTO DELL'ASSURDO E VERGOGNOSO PROVVEDIMENTO DI LIMITAZIONE DELL'ACCESSO AGLI ESAMI DI LAUREA!!!!


Al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo Prof. Roberto Lagalla
Ai Componenti del Senato Accademico
Al Delegato per la Didattica Prof. Vito Ferro
Al Presidente della Scuola Politecnica Prof. Fabrizio Micari
Al Direttore del Dipartimento di Architettura Prof.ssa Marcella Aprile

Oggetto: Richiesta di annullamento in autotutela dei provvedimenti contenuti nella comunicazione “Commissioni Esami di laurea - sessione straordinaria 2012-2013” del 17 febbraio 2014 a firma del Direttore del DARCH, prof. Marcella Aprile.

In data 17/02/2014 con un avviso pubblicato sul sito dell’ex Facoltà di Architettura il Direttore del Dipartimento di Architettura Prof.ssa Marcella Aprile comunica agli studenti laureandi che nella sessione straorinaria 2012-2013 l’accesso alle aule in cui si svolgeranno gli esami di laurea sarà consentito solo ed esclusivamente a chi sarà munito di pass in numero pari a due per ogni laureando.
Pur comprendendo l’intenzione di “voler mettere ordine” nello svolgimento degli esami di laurea dei corsi di Studio della Ex Facoltà di Architettura, riteniamo che non possa essere questa la soluzione alla mancanza di capacità di chi governa le strutture didattiche e quella fisica di saper pianificare lo svolgimento di tali esami.
Piuttosto che limitare l’accesso a parenti e amici, e a quanto vogliano legittimamente partecipare alla discussione degli esami di laurea, onde evitare l’affollamento dell’edifico 14 durante le discussioni si sarebbe potuto evitare di avere commissioni di la laurea con 20 o 30 candidati. Si sarebbero potuti spalmare gli esami su più giorni e con commissioni ridotte per numero di docenti e soprattutto di candidati.
Riteniamo, inoltre, inaccettabile che lo svolgimento di un esame pubblico, possa svolgersi davanti a un pubblico selezionato, che ha accesso con pass. Si sta discutendo di un esame di laurea non dell’accesso ad un evento esclusivo in un locale prestigioso.
Consideriamo che l’esame di laurea sia anche momento formativo e di grandissimo arricchimento culturale per gli studenti di tutti i corsi di studi. Più che chiudersi al mondo e rimanere nell’autoreferenzialità che ormai ci contraddistingue, queste occasioni dovrebbero essere il momento per far conoscere all’esterno quali interessanti lavori sanno produrre gli studenti di Corsi di laurea che si occupano del progetto e del pensiero che va, per citare un grande maestro, <<dal cucchiaio alla città>>.
Chiediamo in autotutela la sospensione della limitazione dell’accesso ai locali in cui si svolgono gli esami di laurea e che questi rimangano, per come disciplinato dalla legge, pubblici.
Per dar dignità all’esame di laurea proponiamo la ridistribuzione dei candidati su più commissioni (con al massimo 10 laureandi per ognuna) e su più giornate, in modo da rendere sostenibile lavoro dei docenti componenti la commissione e dignitoso l’esame dei laureandi.


 

 
Commissione di laurea SdA RRRA
Scritto da A.I.S.A.   
domenica 09 febbraio 2014

Riportiamo il Messaggio della Prof.ssa Maria Luisa Germanà.
Trasmetto la Commissione di laurea SdA RRRA per gli esami previsti giorno 25 febbraio 2014 a partire dalle 8,30, da pubblicare. Invito tutti i componenti della commissione alla puntualità, dato l'elevato numero di candidati. Invito i relatori a far predisporre le tavole dei loro laureandi su un supporto rigido (al limite, incollando le stampe su carta normale su cartoncini o similari) per accelerare la tempistica). Solo per i laureandi RRRA, gli elaborati saranno appesi come di consueto e i ppt saranno presentati solo se necessario a contestualizzare il caso di studio. Spero che non ci siano i soliti problemi logistici con proiettore, cavi e triple prese. Attendo da parte del Direttore eventuali indicazioni sulle procedure di contenimento degli accessi all'edificio 14.

scarica il file con la commisisone 


 
Informazioni sulla nuova struttura universitaria da inserire nelle tesi di laurea
Scritto da A.I.S.A.   
giovedì 30 gennaio 2014

Qualche giorno fa, a seguito delle tante richeiste di chiarimento e/o di informazioni, abbiamo chiesto al Presidente della Scuola Politecnica, prof Micari, e ai Presidenti dei corsi di Studio della ex Facoltà di Architettura , Proff. Carta, De Giovanni, Sciascia, Trapani e Germanà di avere delucidazioni in merito alle informazioni da inserire nelle testate delle tesi di laurea della Prossima sessione e dei materiali prodotti nei vari corsi. 

Alla Nostra mail ha risposto solo un presidente di Corso di Studi, il prof. Maurzio Carta, e il prof. Micari.

Riportiamo il testo della risposta del Presidente della Scuola:

Carissimi,

contavo di parlarne in occasione del prossimo Consiglio della Scuola che si svolgerà la prossima settimana.
Io ritengo che nel rispetto dei ruoli di ciascuno vadano riportati il Corso di Studio (Laurea o Laurea Magistrale), il Dipartimento e la Scuola.
Ne parliamo dopo il Consiglio.
Un caro saluto
Fabrizio Micari
e la ripsosta del Prof. Carta
cari ragazzi,
rispondo per i Corsi di Laurea in Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale e in Pianificazione Territoriale, Urbanistica a Ambientale.
La dicitura corretta prevede che prima di tutto vi sia il nome del Corso di Laurea che definisce la classe del titolo di studio e poi va inserito il Dipartimento di Architettura entro cui i CdS sono incardinati.
Ai laureandi del miei corsi di laurea farò aggiungere anche il riferimento alla Scuola Politecnica in modo da cominciare a diffondere la nuova identità culturale anche attraverso un prodotto importante come la tesi di laurea.
Cari saluti
Maurizio Carta

 
 
Il 10 Aprile i Test di Ammissione per il Corso di Laurea in Architettura LM-4
Scritto da A.I.S.A.   
lunedì 27 gennaio 2014

IMPORTANTE: Anticipati al 10 Aprile i Test di Ammissione per il Corso di Laurea in Architettura LM-4 per l'anno accademico 2014/15.
Gli interessati possono cominciare a prepararsi al test seguendo questa guida messa a disposizione dal MIUR: https://www.universitaly.it/documenti/studenti/Guida_al_Test_di_Architettura_sito.pdf

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e sulle successive modalità di iscrizione al test consultate questa pagina o visitate il sito ministeriale per i test di accesso programmato a livello nazionale: https://www.universitaly.it/


 

 
Aggiornamento calendario esami CCS in Architettura Palermo
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 14 gennaio 2014

Aggiornamento calendario esami CCS in Architettura Asede di Palermo. Ricordiamo che il calendario della sessione per i laureandi resta invariato

Scarica l'aggiornamento del calendario deglie sami della sessione invernale


 
Calendario sessione invernale Disegno Industriale
Scritto da A.I.S.A.   
mercoledì 01 gennaio 2014

I sessione

Sessione fc e laureandi


 

 
Calendario esami sessione invernale SdA/RRRA
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 31 dicembre 2013

Il calendario  pubblicato ieri è da ritenersi una bozza. La prof.ssa Germanà ci ha comunicato che per una erronea comuniczione è stato inviato come ufficiale ma è ancora una bozza  per cui alcune date potrebebro subire variazioni. Preghiamo pertanto quanti lo hanno scaricato di ritenerlo indicativo e non ufficale, nei prossimi giorni inseriremo la versione ufficiale.


 
Buon Natale e Buon Anno dallo staff di A.I.S.A.
Scritto da A.I.S.A.   
mercoledì 25 dicembre 2013

 
Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. [E. Roosevelt]
Buon Natale e Buon 2014 dallo staff di A.I.S.A.!!!


 

 
Calendario esami CdS in Architettura sede di Palermo
Scritto da A.I.S.A.   
sabato 21 dicembre 2013

Pubblichiamo il primo calendario degli esami che ci giunge della sessione invernale del Corso di Studi in Architettura sede Palermo.


 
Bando borse ERASMUS PLACEMENT
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 17 dicembre 2013
Per l’a.a. 2013/2014 sono indette le selezioni per l’assegnazione di n. 86 borse di mobilità Erasmus placement di durata trimestrale

Le borse di mobilità ERASMUS PLACEMENT sono rivolte a tutti gli studenti aventi i requisiti di ammissibilità (vd. Art. 4 del Bando) che intendano svolgere attività di tirocinio formativo in uno dei seguenti Stati membri dell’Unione Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria) e negli altri paesi partecipanti al Programma: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Croazia, Turchia e Svizzera. 


 

 
Sollecito per la pubblicazione dei calendari di esame
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 17 dicembre 2013

Al Preside della Facoltà di Architettura, Prof. Angelo Milone

Ai Coordinatori dei Corsi di studio della Facoltà di Architettura

- Prof. Maurizio Carta

- Prof. Giuseppe De Giovanni

- Prof. Andrea Sciascia

- Prof.ssa Viviana Trapani

e p.c.

Al Prorettore, delegato della didattica, Prof. Vito Ferro

Al Direttore del Dipartimento di Architettura, Prof.ssa Marcella Aprile

Vista la delibera di Senato accademico del 2 dicembre che modifica il Calendario didattico di ateneo, introducendo l'obbligo di "almeno tre appelli" per le sessioni di esame già a partire dalla sessione invernale.

Vista la nota 3/12/2013 n°831 A (allegato A) con la quale i sottoscritti Rappresentanti degli Studenti chiediamo alle SS.VV. di procedere con l’adeguamento dei calendari.

Visto che ad oggi nessuna modifica è stata apportata al Calendario didattico della Facoltà

CHIEDIAMO

ancora una volta alle SS. VV. di  procedere con la modifica dell'attuale calendario didattico  prendendo atto della delibera del S.A. e di pubblicare i calendari degli esami in modo da consentire agli studenti di organizzare nel miglior modo la propria sessione d'esami.

Cordiali saluti

Palermo, 16/12/2013

I rappresentanti dell'associazione A.I.S.A. inCdF e CCdL

Anna Buscemi,  Colace, Viviana Di Lisciandro, Denise Mucera, Antonino Montalbano, Daniele Gambino, Salvatore Gattuso, Vincenzo Pitisi. Ernesto Raccagna, Salvatore Scaccia, Giorgio Tocco

La richiesta si sarebbe dovua discutere nel consiglio di facoltà di domani immotivamente cancellato oggi 


 

 
#noistiamocontito
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 17 dicembre 2013

Da Mercoledì 11 dicembre il prof. Teotista Panzeca, docente di Scienza delle costruzioni della Facoltà di Architettura, è incatenato al pilastro centrale della hall di ingresso dell'ed.14.  La protesta del Professore è sintomatica della drammatica situazione in cui la Facoltà di Architettura di Palermo si trova da qualche anno: qualità della formazione, qualità dell'offerta culturale, qualità degli spazi, e dei servizi, merito, presenza culturale nella città e nel territorio non appartengono più a questa Istituzione.
 Il Professore Panzeca, con la sua protesta, fa rilevare la pessima procedura attuata dal nostro ateneo, e dalla defunta Facoltà di Architettura, per la selezione di giovani ricercatori. Non si utilizzano più, o forse non si sono mai utilizzati, criteri oggettivi che valutano la qualità della ricerca e di quanti, nonostante le difficoltà del sistema universitario italiano, hanno sempre portato avanti con abnegazione il proprio lavoro con risultati riconosciuti eccellenti dalla comunità scientifica internazionale.
Le Nostre valutazioni non derivano solo dal negativo giudizio di chi vive la Facoltà tutti i giorni, per avere un riscontro oggettivo basta leggere le graduatorie del CENSIS che vedono la Facoltà indietreggiare anno dopo anno nella posizione delle classifiche nazionali, mentre in quelle internazionali continuiamo ad essere non pervenuti. Nelle graduatorie per qualità della ricerca e dei prodotti della ricerca dei docenti, qualche anno fa, la Nostra Facoltà era seconda solo al Politecnico di Milano. Oggi per individuare la posizione della Nostra Facoltà nella graduatoria bisogna scorrere di molto le posizioni per ritrovarci negli ultimi posti.
Da Studenti non possiamo accettare che la selezione dei ricercatori e dei docenti, che contribuiscono alla Nostra formazione, sia lasciata a fredde e alchemiche graduatorie deliberate dagli organi dell'Ateneo con l'impiego di parametri di volta in volta diversi, senza alcuna correzione di questi qualora tali parametri non premino la QUALITA'. Abbiamo potuto verificare come i parametri ANVUR impiegati contrastano con la qualità della produzione scientifica se si esaminano i prodotti di eccellenza, addirittura dando risultati completamente diversi. Da ciò si comprende che usare un parametro piuttosto che altri può dar luogo a risultati che premiano in modo differente i settori disciplinari.
I giornali che hanno ripreso la notizia hanno descritto la protesta del professore come denuncia contro il baronato all’interno di UNIPA. Il Rettore Lagalla, e con lui tutta l’amministrazione universitaria, si è prontamente estraniato da presunte logiche nepotistiche. Noi studenti capiamo bene le rivendicazioni del Prof. Panzeca e se è vero che non sono le politiche messe in atto da UNIPA ad avere creato certe dinamiche all’interno delle Facoltà, è altrettanto vero che queste dinamiche esistono, esistono docenti la cui influenza determina illegittimamente le scelte di un’intera Facoltà o Dipartimento: questo si è sempre saputo.
Non siamo giornalisti e non abbiamo intenzione di chiamarli baroni, siamo però testimoni di tante circostanze in cui l’Università, a Palermo come in tutta Italia, dimostra poca capacità di valorizzare realmente il merito, di perseguire politiche di sviluppo dei talenti che la ricerca, come la didattica, coltivano ogni giorno.

Nell’incontro con il presidente della CRUI Prof. Stefano Paleari, tenuto a Palermo lo scorso ottobre, sul “Piano per giovani ricercatori” il Rettore Lagalla ha detto «bisogna parlare di nuove prospettive e del rilancio del sistema dell’istruzione universitaria passando per merito, sostenibilità, razionalizzazione dei costi e responsabilità. È questa la strada maestra per perseguire innovazione e risultati».  

Nonostante le parole poco coerenti, siamo convinti che questa sia la strada giusta e sia arrivato il momento di percorrerla, affinché l’Università torni ad essere culla della cultura e di un sistema meritocratico troppe volte usurpato, osannato ma che rimane arginato nei sogni utopici di noi studenti universitari.

AISA, UDU, RUM.


 
Elezioni ultima tornata. Sostieni i candidati di AISA!!!!
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 03 dicembre 2013
Cari colleghi, domani si svolgerà l'ultima tornata elettorale che vede come ultimo atto gli studenti chiamati ad eleggere i rappresentanti nelle nuove strutture dell'Ateneo.
Vi chiediamo un ultimo sforzo per sostenere i nostri Candidati nella Struttura di raccordo della Scuola Politecnica (sostituisce le Facoltà di Architettura, Ingegneria, Economia e ingloba due corsi di laurea di Agraria).
Eleggere dei rappresentanti provenienti dai corsi di laurea in architettura in una così complessa struttura è essenziale per continuare a rappresentare le istanze dei corsi di laurea della Facoltà
Sapete benissimo qual è stato il nostro impegno in questi anni e i successi che siamo riusciti ad ottenere anche grazie al vostro aiuto prima con l'elezione dei nostri rappresentanti e poi con il sostegno alle varie iniziative.
Pertanto vi chiediamo di riconfermarci la Vostra fiducia domani sostenendo:
- per il CONSIGLIO DI STRUTTURA DELLA SCUOLA POLITECNICA
lista: AISA, SENZAFILTRO; AUSAP, TESLA
Candidati Alessandro Colace; Anna Buscemi; Denise Mucera (si esprimono tre preferenze all'interno della stessa lista)
- PER IL CONSIGLIO DEGLI STUDENTI:
Francesco Lima (si vota apponendo un X a fianco del nome)
- Per il CDA dell'ERSU
Lista: UDU; RUM; STUDENTI UNIVERSITARI
Angelo Nuzzo (si vota esprimendo una sola preferenza)

si vota esibendo un documento di identità, il seggio nella Facoltà di Architettura è ubicato nell'aula 0.1 (aula dietro l'ascensore al piano terra), si vota dalle ore 09.00 alle ore 17.00.

GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 


 

 
Procedura riconoscimento CFU per altre attività formative
Scritto da Alessandro Colace   
lunedì 02 dicembre 2013

Sul portale della Facoltà non è più disponibile la procedura online per la richiesta del riconoscimento di CFU per "Altre attività formative". Pertanto la procedura da utilizzare ora è solo quella della consegna cartacea del modulo (potete scaricarlo qui) debitamente compilato e delle fotocopie degli attestati o altri materiali riferiti alla attività per cui si sta chidendo il riconsocimento dei CFU.

Le istanze vanno consegnate in presidenza al sig. Claudio Lembo.


 

 
Da oggi è obbligatorio. Tre appelli per ogni sessione di esame
Scritto da Alessandro Colace   
lunedì 02 dicembre 2013

Dopo anni fatica e infinite richieste, agli organi collegiali della Facoltà, per  l'ottenimento dell'istituzione di tre appelli nelle sessioni di esami, oggi è stato il  Senato accademico ad accettare la richiesta e imporre la cosa.

Il  Senato ha deliberato la modifica del calendario didattico 2013/14. Con la modifica è stata introdotta la norma per cui ogni sessione deve avere un minimo di tre appelli per ogni insegnamento.

Se per molte facoltà la cosa era scontata, avendo già tre appelli, cosi non è per la nostra che rigidamente ha sempre calendarizzato solo due appelli fregandosene delle richieste degli studenti.

La nostra rappresentanza ha già inoltrato la richiesta ai Presidenti dei Corsi di Studio della Facoltà perché vengano adeguati i calendari degli esami già a partire dalla sessione invernale.

Clicca sull'immagine per leggere la richiesta alla Facoltà di adeguamento del calendario e la deliberazione del Senato accademico)


 

 
Da oggi è obbligatorio. Tre appeli per ogni sessioen di esame
Scritto da A.I.S.A.   
lunedì 02 dicembre 2013

Dopo anni fatica e infinite richieste, agli organi collegiali della Facoltà, per  l'ottenimento dell'istituzione di tre appelli nelle sessioni di esami oggi è stato il senato Senato accademico ad accettare la richiesta e imporre la cosa.

Oggi il Senato accademico ha deliberato la modifica del calendario didattico 2013/14. Con la modifica è stata introdotta la norma per cui ogni sessione deve avere un minimo di tre appelli per ogni insegnamento.

Se per molte facoltà la cosa era scontata, avendo già tre appelli, cosi non è per la nostra che rigidamente ha sempre calendarizzato solo due appelli fregandosene delle richieste degli studenti.

La nostra rappresentanza ha già inoltrato la richiesta ai Presidenti dei Corsi di Studio della Facoltà perché vengano adeguati i calendari degli esami già a partire dalla sessione invernale.

 Clicca sull'immagine per leggere la richiesta alla Facoltà di adeguamento del calendario e la deliberazione del Senato accademico)


 
Programma Eiffel. 400 borse di studio studenti magistrali e dottorandi.
Scritto da A.I.S.A.   
venerdì 29 novembre 2013

Al via le candidature per la stagione 2014/2015 del Programma Eiffel  che offre borse di studio presso atenei francesi, per i giovani studenti magistrali e dottorandi da tutto il mondo.

Livello: Laurea Magistrale - Settori: Ingegneria-Scienze, Economia-Gestione, Diritto-Scienze politiche - Età massima: 30 anni - Ammontare: 1.180€/mese - Durata: 12-36 mesi - N° di borse: 400/anno

Opportunità offerte dal Programma:
- Livello Master, un finanziamento per studenti di laurea magistrale, di durata variabile dai 12 ai 36 mesi secondo il corso di laurea, che tra i vari benefit comprende 1.181 euro mensili più il rimborso delle spese di viaggio (andata e ritorno). L'età massima per accedervi è 30 anni.

- Livello Doctorat, un finanziamento di mobilità, della durata di 10 mesi, per un co-tutorato o co-direzione di una tesi di dottorato. Tra i benefit ci sono 1.400 euro mensili e il rimborso delle spese di viaggio (andata e ritorno). Per accedervi, l'età massima è 35 anni.

Modalità di partecipazione:
i candidati vengono pre-selezionati dagli atenei francesi che inviano il dossier di candidatura a Campus France, l’ente che gestisce il programma.
Criteri di selezione: Queste borse sono indirizzate a studenti stranieri le cui qualità siano riconosciute ed apprezzate dagli atenei francesi che quindi si impegnano ad accoglierli per il proseguimento dei loro studi. Sebbene nell’assegnazione venga data priorità alle candidature provenienti dai paesi emergenti (nell’ordine Asia, America latina, Europa dell’Est, Medio Oriente e nuovi Stati membri dell’Unione Europea), sono naturalmente esaminate anche le candidature che giungono dai paesi industrializzati come l’Italia.

Guida alla candidatura: inviare  il modulo online, il  dossier  e tutta la documentazione richiesta scaricabile del sito ufficiale. Scadenza: 8 gennaio 2014


 
Concorso “Il Genio di Palermo-Progetti in cantiere"
Scritto da A.I.S.A.   
giovedì 28 novembre 2013

Il Genio di Palermo. La bellezza salverà il mondo Distretto Sociale Evoluto, con il sostegno di Fondazione con il Sud, invita a presentare progetti d'innovazione e sperimentazione, anche tramite l’utilizzo di soluzioni ITC, nel settore turistico, della fruizione dei beni monumentali ed artistici, dell'uso di materiali di riciclo e di riuso nell'artigianato per la produzione di oggetti e riproduzioni a fini commerciali di opere artistiche del Centro Storico di Palermo.
L’invito è rivolto solamente a giovani, singoli e/o in aggregati informali, residenti a Palermo, neolaureati (entro gli ultimi cinque anni) o iscritti dell'Ateneo di Palermo e/o Accademia Belle Arti, anche appartenenti alle comunità di migranti residenti nel Centro Storico.
Le proposte progettuali ritenute idonee saranno ammesse ad un programma di business incubation con la collaborazione di esperti e reti di sostegno de “Il Genio di Palermo. La bellezza salverà il mondo Distretto Sociale Evoluto”.

per scaricare il bando vai su www.ilgeniodipalermo.com


 
Calendari sessione straordinaria dicembre
Scritto da A.I.S.A.   
martedì 19 novembre 2013

Sono stati caricati sul portale i calendari della sessione straordinaria di esami di dicembre. Ricordiamo che è obbligatoria la procedura online di prenotazione e di verbalizzazione degli esami, quindi vi consigliamo di verificare sia il corretto funzionamento dell'accesso al portale studenti e alle prenotazioni sia le date di scadenza delle prenotazioni

IMPORTANTE i docenti non possono far sostenere esami se non si è effetuata la prenotazione.

I calendari non sono ancora completi, saranno aggiornati nei prossimi giorni

 

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 60 di 982

set:
per contattarci scrivi qui
© 2005 A.I.S.A. Associazione Italiana Studenti di Architettura_Palermo
Il sito è realizzato su software Joomla!